November 17, 2007

recensione libro “La mia vita in Second Life” di Luca Nesti

Un Libro per noi, che parla di Noi, scritto dalle nostre esperienze che emoziona chi scrive e chi legge, che trasuda la passione e l’entusiasmo nello scoprire un nuovo mondo.
Sto parlando del libro scritto da Luca Nesti:

“La mia vita in Second Life”

copertina libro

Nessuna analisi psicologica sulle masse, solo una storia, per scoprire che Nuovi Mondi esistono ancora, e che quello che sarà domani dipenderà anche da essi.

La lettura è davvero scorrevole ed avvincente, conosco persone che hanno fatto indigestione e l’hanno letto in 3 giorni!!


“Sono Luca. Luca Nehar. Ma sono anche Luca Nesti. Dipende dalla vita nella quale ci incontriamo. Non sono uno di quelli che cercano di scappare dalla realtà: fanculo i giochi di ruolo, le doppie vite e il reinventarsi diversi con persone diverse. fanculo anche tutte queste faticosissime sovrastrutture, già che ci siamo. Sono solo uno. Sono solamente Luca.”

Luca scrive con un linguaggio diretto (da buon Toscano), che scavalca tutti gli stili e arriva direttamente ai cuori di chi legge, sia per chi conosce e vive in Second Life, sia per chi ha pregiudizi e quindi non ci entra, sia per chi non ne ha mai sentito parlare.

La prefazione di Irene Grandi riflette le motivazioni e le sensazioni che hanno portato Luca a scrivere questo libro.

“Probabilmente domani arriverà qualcosa di diverso, ma di certo non potrà prescindere da Second Life. Questa è la vittoria più grande. Quel che è stato fatto non finirà in un archivio, ciò che è stato costruito non andrà disperso. Chiunque voglia inventare una nuova vita, non potrà fare a meno della Seconda”

Un libro da non perdere quindi, acquistabile online qui.

www.lucanesti.com

Aliberti Editore