June 15, 2007

Musica per i nostri occhi

LUNEDI’ 18 GIUGNO – ore 21,30


presentazione del nuovo libro di

Domenico Liggeri

Musica per i nostri occhi
Storie e segreti dei videoclip

Bompiani

Interviene l’autore

Per l’occasione il libro potrà essere acquistato dai residenti direttamente in linden dollars e spedito a casa SENZA spese di spedizione.


“Da Wagner a Madonna, l’emozionante unica vera storia mondiale dei videoclip, come nessuno l’ha mai raccontata: come sono nati, come si fanno, chi li crea, perché ci piacciono, perché ne vedremo sempre di più.

Finalmente la verità su storie e miti della (video) musica,
in un racconto appassionante
che ne svela tutti i misteri e ne ricostruisce le leggende,

basandosi su documenti esclusivi mai riuniti in un volume prima d’oggi.

… e se ancora credete che Bohemian rhapsody dei Queen
sia stato il primo clip della storia,

allora vi serve proprio questo libro…”

Novità direttamente in edizione tascabile, Pagine: 878;

Tutti amiamo almeno un cantante, straniero o di casa nostra, famoso o di nicchia: in questo libro sono presenti aneddoti mai raccontati, notizie inedite e curiosità sul rapporto con le immagini di tutti i protagonisti della storia della musica italiana e mondiale, dai big agli artisti alternativi. Tutto sulle vere vicende che hanno condotto alla nascita del clip e delle emittenti musicali, oltre alla più completa raccolta dei registi storici della videomusica, terreno di coltura dei nuovi grandi talenti che arricchiscono il cinema, l’arte e la televisione.

Un testo avvincente in grado di inquadrare da un punto di vista nuovo i nostri beniamini e il loro rapporto con i videoclip: da Madonna a Bjork, da Ligabue ai Tool, da Bruce Springsteen a Robbie Williams, dai Beatles agli U2, da Gianni Morandi ai Radiohead, dai Rolling Stones a Eros Ramazzotti, dai Nirvana ai Gorillaz, non c’è artista della storia della musica di cui non si possa scoprire qualcosa; anche andando molto a ritroso nel tempo: sono svelati pure i segreti dei filmati dei monumenti della storia della musica, dalla nascita del jazz al rock, dal pop dei ’60 alla psichedelia, senza dimenticarci dei fanatici di ogni età che amano dai cantautori italiani al punk, dalla dance alla new-wave, dal pop-rock al funky, dall’hip-hop all’heavy metal, dalle produzioni indipendenti fino alle moderne contaminazioni. Aggiungendo chicche come la lunga intervista esclusiva a Vasco Rossi che racconta per la prima volta il progetto del film che avrebbe voluto trarre dalla sua canzone Vita spericolata.

Domenico Liggeri è nato nel 1970. Autore televisivo (con Piero Chiambretti per “Markette” su La7 e per il “Dopofestival” di Sanremo 2007 su Rai Uno; altre trasmissioni per Rai e Mediaset), giornalista professionista e critico cinematografico (tra le collaborazioni svolte, quelle per le testate Duel, Ciak, Maxim, il Giornale di Sicilia, Campus, il Mucchio Selvaggio), saggista (per la Mondadori “Cosa resterà…” scritto con Raf, per Falsopiano “Mani di forbice. La censura cinematografica in Italia “), copywriter degli spot sui cantanti per il “Festival di Sanremo” 2004 e 2005, regista e sceneggiatore di cortometraggi per il cinema. Nel mondo dei videoclip ha operato, creato e realizzato in tutti gli ambiti: docente della materia in varie Università (attualmente IULM e Cattolica a Milano, in passato ha insegnato in corsi, seminari e workshop per varie facoltà in tutta Italia) e istituti d’arte (IED Arti Visive di Milano, Scuola di Cinema “Anna Magnani” di Prato), regista (tra i suoi clip, ” Dedicato a te” per il gruppo Le Vibrazioni, “Cleptomania” per gli Sugarfree e ancora video per Alex Britti, Cristina Donà, Raf, Stadio e altri), ideatore e direttore artistico dal ’99 della più importante manifestazione del settore (il PVI, Premio Videoclip Italiano), già direttore editoriale della tv musicale satellitare Match Music.

www.domenicoliggeri.it